Medea Scontato

Medea

Autore: Euripide

Mese e Anno Edizione: 092018

Spedizione Gratuita
per ordini superiori a 30€ 

CONSEGNA IN 24h/48h ORE LAVORATIVE  IN TUTTA ITALIA

PAGAMENTO con Carta di DEBITO, Credito SU CIRCUITO PAY PAL, o Bonifico Bancario

Mail: info@libreriagiuridicaonline.it

Tel: 0823 794 793

Più dettagli

Prezzo ridotto!
9788833200217
Nuovo articolo
Offerta speciale limitata:

10,45 €

11,00 €

-5%

Ultimo disponibile!

- +

 
Più informazioni
Una sequenza di Pier Paolo Pasolini fornisce un'interpretazione folgorante del dramma di Euripide: Maria CallasMedea, maestosa creatura proveniente da un mondo "altro", scende dalla nave Argo e si ritrova al centro della Piazza dei Miracoli di Pisa. La "barbara", la donna che "balbetta" e non conosce le armonie della lingua greca, guarda disorientata lo sfondo "teatrale" nel quale il compagno Giasone l'ha portata. È l'inizio della fine, l'origine del suo malanno. In anticipo di almeno trent'anni sulla globalizzazione, Pasolini denuncia che la difficoltà dell'integrazione nasce dall'impossibilità di ritrovare se stessi in un mondo così diverso, anche nelle sue linee esterne. La radice dell'abominevole crimine di Medea - la trasformazione da maga e protettrice benevola a strega e disgregatrice della famiglia - originerebbe dall'alienazione a cui si è sottoposta, allettata da Giasone e dall'insidioso splendore della civiltà. Introduzione e note di Giorgio Sandrolini.

Scrivi una recensione

Medea

Autore: Euripide

Mese e Anno Edizione: 092018

Spedizione Gratuita
per ordini superiori a 30€ 

CONSEGNA IN 24h/48h ORE LAVORATIVE  IN TUTTA ITALIA

PAGAMENTO con Carta di DEBITO, Credito SU CIRCUITO PAY PAL, o Bonifico Bancario

Mail: info@libreriagiuridicaonline.it

Tel: 0823 794 793

Scrivi una recensione

30 altri prodotti della stessa categoria:

No products

To be determined Shipping
0,00 € Total

Check out